Editoriale Olimpia




techupnewsarchivio newsla rivistai numeri arretratielenco inserzionisticompro & vendolibriabbonati
20-7-2017 12:35:36
fotozona
SALVADANAI E RISPARMIO: MOSTRA A CENTO (FE) 17-12-2010 9:31:43 

Salvadanai & risparmio - tradizione culturale, funzione pedagogica, fattore di sviluppo economico e di progresso della società: questo il titolo della mostra che si apre il 23 dicembre prossimo a Palazzo Scarselli, in Via Ugo Bassi 58 a Cento (Fe).
Le epoche di crisi, come la nostra, dimostrano come il risparmio possa essere difficile da praticare e talvolta intaccato da esigenze contingenti, spese impreviste, mancate entrate. Allo stesso tempo, la riscoperta di un tema che, fino a qualche anno fa, poteva sembrare anacronistico, in una società dei consumi come quella in cui viviamo, ci invita a riflettere sui nostri stili di vita, spesso eccessivamente incentrati sul consumo finanziato nel breve-medio periodo. Proprio le epoche di crisi tendono a sollecitare lo spirito (o, se preferiamo, la vocazione) del cittadino tendente al risparmio, in vista di periodi meno favorevoli sul piano finanziario. “In un’epoca difficile come quella che stiamo attraversando – secondo l’Assessore alla Cultura del Comune di Cento, Daniele Biancardi – sentiamo la necessità di valorizzare una dimensione di gestione oculata delle risorse e di educazione (penso in particolare ai più giovani e alle scuole) al risparmio. Un tema che può passare anche attraverso un’analisi degli strumenti realizzati dall’uomo, durante i secoli, per risparmiare”.
Ecco allora l’occasione, che viene offerta grazie all’esposizione di una vasta collezione privata, in cui vengono presentati al pubblico – da 23 dicembre 2010 fino al 30 gennaio 2011 – salvadanai di tutte le epoche provenienti da tutto il mondo, che Casse di Risparmio, Banche e Compagnie di Assicurazione distribuirono proprio per incentivare la pratica del risparmio, come “fattore di sviluppo economico e di progresso della società”, come recita il sottotitolo della Mostra, che è il pretesto anche per per un’analisi indiretta dell’evoluzione dei costumi e della società.


La Mostra si avvale della consulenza e dell’esperienza diRenzo Bruni, noto studioso di numismatica e circolazione monetaria. A corredo della Mostra, curata dal collezionista Andrea Quarti, saranno esposti anche Libretti di Risparmio, Medaglie, Distintivi, Francobolli e Pubblicità d’epoca, a dimostrazione di quanto importante  e diffuso fosse il tema ed il messaggio che fino all’inizio degli anni ’80 del secolo scorso si volle diffondere in tutto il mondo per la valorizzazione concettuale del risparmio, in tutte le sue forme.
La Mostra sarà dotata di pannelli destinati ad accompagnare il visitatore durante la visita per illustrare il tema dell’esposizione e contestualizzare il materiale esposto.
In collaborazione con il Monte dei Paschi di Siena,  per l’occasione sono stati realizzati oltre 1.000 salvadanai, che verranno distribuiti agli studenti delle scuole che visiteranno la Mostra e alle Scuole del distretto che vorranno approfondire l’argomento con la consulenza storiografica dei curatori della Mostra, noti per la loro attività divulgativa.


Contenuti a cura delle Redazioni Editoriale Olimpia
Tutti i diritti riservati
© 2005 Editoriale Olimpia SpA
via Enrico Fermi, 24 - 50019 Sesto Fiorentino (FI)
Iscritta al Registro Imprese di FIRENZE
C.F. n. iscrizione 05693940487
P.IVA n. 05693940487
Iscritta al R.E.A. di FIRENZE al n. 567453

TEL +39-055-30321 - FAX +39-055-3032280 - +39-055-3032250

ESTREMA

pagina generata in 0.026 secondi